Un'Italia unita... A tavola

"L'Isola che Non c'è" propone ai clienti un lungo viaggio per conoscere tutti i sapori delle regioni italiane. Si dice che noi italiani ci si senta uniti quando di mezzo c'è il calcio oppure a tavola...

Un itinerario culinario, che ci porterà a (ri)scoprire la nostra penisola.
A partire dal 6 maggio, infatti, ogni due sabati,  L'Isola che non c'è organizzerà un vero e proprio tour culinario attraverso le regioni della nostra penisola. La base di partenza sarà la Sicilia e da li, la Calabria, la Puglia e sempre più su, fino ad arrivare in Lombardia, in Piemonte, in Trentino per poi tornare giù... 
Un viaggio territoriale per i palati più raffinati.
Insomma, se l'Italia per davvero si sente unita a tavola, ecco, armatevi di appetito, la conquista dell'Italia è a portata di forchetta
I menù comprendono antipasto, primo,  secondo acqua vino e caffè con prodotti declinati alla regione protagonista e costeranno 20 euro, una cifra modica per tanta, tanta qualità. 

Scrivi un commento

"L'isola che non c'è" a Lissone

Tre soci. Tre nomi, quelli di Manuel, Omar e Karin. Tre volti e una certezza. La certezza di un luogo dove la qualità è di casa.